Posta elettronica o e-mail (3)

1286818485_r31286818485_r31286818485_r3

In questa pagina: La pagina web della mia PE, La colonna sinistra, Il menù orizzontale nella colonna destra, Altro, Scrivi e rubrica, Simboli, Riassumendo.

La pagina web della mia posta elettronica

Una volta che ci siamo registrati ad un servizio di PE possiamo fare il login e cominciare ad utilizzarlo.

Ci troveremo di fronte ad una pagina web che, a secondo del provider, si presenterà con un aspetto diverso, proprio come non c’è un auto con il cruscotto uguale ad un’altra. Succede anche che un medesimo provider offra più di una interfaccia e che ogni tanto apporti delle modifiche.

Tuttavia non dobbiamo lasciarci disorientare perchè tutti i servizi di PE hanno le stesse funzioni fondamentali. Sono quelle che bisogna conoscere

In genere la pagina si presenta con i comandi principali disposti in parte su una colonna a sinistra e in parte su un menù orizzontale. In qualche angolino dicosto, magari in alto a destra, troveremo la guida e le nostre impostazioni.

La colonna sinistra

Nella colonna a sinistra troveremo una serie di cartelle che, una volta selezionate, ci mostreranno il loro contenuto nella parte destra. In genere sono le seguenti, magari disposte in ordine leggermente diverso (in grassetto le principali):

PE outlook

La colonna sinistra nella web mail Outlook.com della Microsoft

  • Posta in arrivo
  • Bozze
  • Posta inviata
  • Cestino o posta eliminata
  • Spam o posta indesiderata
  • Altre cartelle o nuova cartella

Nella Posta in arrivo troviamo le mail che abbiamo ricevuto ed è la cartella che consulteremo più spesso.  Se vi troviamo delle mail che non ci interessano le possiamo eliminare (attenzione vanno nella carella Cestino da cui poi le dovremo cancellare).

In Posta inviata troviamo le mail che abbiamo scritto, spedito e che sono effettivamente partite. Una volta inviata una mail è una buona prassi controllare se  la ritroviamo qui.

Trascuriamo per ora le altre voci. Basti sapere per ora che tutti i sistemi di PE permettono di creare della nuove cartelle (e sottocartelle) dove archiviare (con sistemi diversi) la mail che vogliamo conservare, divise secondo i criteri desiderati, in genere per mittente o argomento.

Il menù orizzontale nella parte destra

Parte destra in Libero mail

Parte destra in Libero mail

Nella parte destra troviamo un elenco di mail. Se siamo nella cartella Posta in arrivo troveremo le mail arrivate. Vedremo un casella di selezione, il mittente, l’oggetto (una specie di titolo) della mail e data e ora di spedizione.

In genere nella testata della parte destra( nella parte alta) troviamo, variamente disposti in un menù orizzontale questi comandi:

  • Casella di selezione
  • Elimina
  • Spam o posta indesiderata
  • Sposta in
  • Organizza, Ordina, Organizza, Archivia

Sostanzialmente servono a eliminare le mail in elenco, a spostarle in una cartella e a ordinarle o visualizzarle in vario ordine. Le possibilità di visualizzazione, di ordinamento, di classificazione dipendono dai diversi provider che in queste cose differiscono abbastanza uno dall’altro.

Cliccando su una mail la apriremo in lettura. Apparirò cioè il contenuto (il testo). In genere appariranno in quel momento (se non sono già presenti) altri comandi che troviamo sempre in tutti i sistemi di PE.  Il comando “Rispondi a tutti” potrebbe non essere in evidenza. Trascuriano per il momento altri comandi:

  • Rispondi
  • Rispondi a tutti
  • Inoltra

Rispondi ci facilità le operazioni per rispondere. Inoltra consente di inviare la mail ricevuta a un altro indirizzo. che cedrà oltra al contenuto anche il mittente originario, a meno che non lo cancelleremo.

Altro

In Gmail cliccando sull'ingranaggio (1) si apre un menù con le impoastazioni (2) e la guida (3)

In Gmail cliccando sul simbolo (1) si apre un menù con impostazioni (2) e guida (3)

Nella pagina web troviamo anche un pulsante di aiuto /guida (in Libero un punto interrogativo) e uno delle impostazioni (in genere un circolino dentato che ricorda un ingranaggio) per modificare le nostre scelte, fra cui i nostri dati e la password.

Anche in questo caso ci sono piccole differenze fra i vari provider.

Vedi nella figura qui a destra il caso di Gmail, dove cliccando sul  simbolino a forma di ingranaggio si apre un menù dove trovi le impostazioni e la guida / aiuto e altre cose che possiamo trascurare.

Scrivi e rubrica

In genere troveremo il comando per scrivere una nuova mail in alto, sopra la colonna a sinistra (da verificare). Si aprirà una pagina apposita che descriveremo in un prossimo post.

Nessun servizio di PE è privo di una rubrica, che consiste in un elenco di indirizzi (o contatti), più o meno evoluto,  che possiamo immaginare come uno schedario.   La presenza di questa rubrica facilita alcune operazioni. É bene sapere che spesso si crea automaticamente: mano a mano che scriviamo ad alcuni indirizzi, questi li ritroviamo eremo nella rubrica (controllare le opzioni). Dedicando un minimo di tempo alla sistemazione della rubrica possiamo far corrispondere nomi completi a indirizzi mail. Una volta fatto questo lavoro per scivere a Pinco Pallino, basterà iniziare a scrivere Pin… che vedremo apparire l’indirizzo completo e soprattutto esatto di Pinco Pallino.   Una bella comodità che ci risparmia molti possibili errori.

Simboli

La Posta Elettronica è molto comoda e usata anche su smartphone e tablet, dove lo spazio ridotto del diplay impone delle semplificazioni. Tutto deve occupare lo spazio minimo indispensabile. Non troverai il comando “Rispondi” ma magari una freccetta ricurva verso sinistra. La stessa sorte tocca agli altri comando.  Questo uso si sta trasferendo al computer e i simboli usati nei vari sistemi sembra che si stiano uniformando, anche se siamo ancora lontani da un risultato definitivo.

Vediamone qui un esempio

simboliIn ordine da sinistra troviamo (in grassetto quelli più diffusi):

  • Rispondi (freccina ricurvata a sinistra)
  • Rispondi a tutti (freccina doppia)
  • Inoltra (freccina ricurva a destra)
  • Elimina (cestino)
  • Sposta in (cartelletta con freccina in giù)
  • Antispam (scudo con croce)
  • Altro (tre puntini)

Riassumendo

Le funzioni di base sono le stesse in qualunque servizio di PE.

Ovunque troverai la cartella Posta in arrivo, Bozze, Posta inviata e Cestino. Ne troverai anche altre, ma inizialmente potrai trascurarle, anzi sarà meglio farlo.

E così per altri comandi che sopra sono evidenziati in grassetto.

Consiglio per chi muove i primi passi: concentrati sulle funzioni assenziali e lascia perdere il resto.

Utilizzando diversi servizi di PE (cosa consigliabile) ti torverai in ambienti diversi che potranno disorientarti. Concentrati sulla funzioni essenziali, sempre le stesse, e presto ti muoverai con sicurezza.

Se per esempio riceverai degli auguri di Buone Feste indirizzati a tanti tuoi conoscenti, potrai star certo che da qualche parte esiste il comando “Rispondi a tutti”, magari nascosto in altro.  Una volta scovato lo ritroverai facilmente.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Abilità di base, Posta elettronica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...