Motori di ricerca

lens_lente_francesco_ro_rIn questo articolo: Cos’è un motore di ricerca, La prima volta, Motore di ricerca come prima pagina? Distinguere la pagina web dalla cornice del browser, Pagine simili ma non uguali.
Livello di difficoltà: facile

Cos’è un motore di ricerca

Possiamo immaginare un motore di ricerca come le pagine gialle, cioè un elenco del telefono suddiviso per categorie e località, utile per cercare il numero di telefono di qualcuno che non conosciamo.  Il principio è lo stesso, ma per il web. Da diversi anni il motore di ricerca più usato è Google, ma non ovunque.

Esistono altri motori di ricerca che, almeno ogni tanto, sarebbe opportuno utilizzare. Citiamo Yahoo, Bing, Virgilio, Istella e Duckduckgo, ma ne  riparleremo. Vedi qui https://internetevai.wordpress.com/2015/01/26/motori-di-ricerca-a-confronto/ .

La prima volta

Finestrella di Google_rPer chi non avesse nessuna idea di come si usa un motore di ricerca, diciamo che occorre inserire in una apposita finestrella (vedi a destra) una parola, ma anche più di una, detta parola chiave,  che ci aiuti a trovare quello che cerchiamo. Inutile dire che la parola va scelta con accortezza. Troveremo moltissime risposte, ordinate in linea di massima in modo che, fra le prime, dovrebbe trovarsi quella che cerchiamo. Non dobbiamo dimenticare che stiamo dialogando con una macchina e, se magari cerchiamo la parola “scoiattolo“, potremo trovare anche un “Hotel scoiattolo” fra le prime risposte (8a, 9a e 10a!).

n° risultati

Inserendo la parola “Milan” nel motore di ricerca Bing otteniamo 11 miloni di risultati

Le risposte le troveremo ordinate in ordine decrescente di pertinenza, in numerose pagine (SERP Search Engine Result Pages) in genere a gruppi di dieci risposte per pagina. Di solito viene indicato il numero delle risposte individuate. Cercando “Milan” troveremo magari oltre 400 milioni di risposte (11 milioni in Bing). Questo è utile per capire che a volte la nostra ricerca è come quella di “un ago nel pagliaio” e che, se il numero è molto grande,  forse non è stata sufficientemente specifica. Su come si usa un motore di ricerca c’è molto altro da dire, ma… a suo tempo.

Motore di ricerca come prima pagina?

É consigliabile impostare il nostro browser in modo che all’avvio acceda, come prima pagina (Start Page), a un motore di ricerca, magari proprio a Google, fatto salvo che, chi ha interessi particolari, potrebbe trovare utile avere altro come prima pagina.  Alcune scelte dipendono dal browser e non solo.

Firefox

MdR FirefoxAlcune operazioni (aggiornamenti, visite ad alcuni siti,installazione di software, ecc)  portano alla modifica della la prima pagina.

MdR2 Firefox

Menù a discesa che permette di selezionare vari motori di ricerca

Ne consegue che spesso bisogna correggere la modifica. Fino a poco tempo fa l’operazione di impostare la prima pagina era un vero tormento per i principianti.    Oggi lo è meno perchè ad esempio Firefox, qualunque pagina web stiano visualizzando, permette un accesso rapido a vari motori di ricerca, tramite una finestrella apposita sempre presente.

Aggiornamento:  (28 gennaio 2015) il funzionamento delle finestrella nella ver 35.0.1 è leggermente cambiato. I motori di ricerca alternativi li troviamo in fondo al menù che si apre dopo aver inserito una parola chiave (basta un solo carattere per un prova)

Chrome

Chrome propone una finestra di ricerca detta Omnibox  (ne riparleremo) in cui è possibile inserire una parola chiave (quello che cerchiamo). La ricerca verrà effettuata di norma con Google. Volendo è possibile accedere al menù e impostare un altro motore di recirca come Bing o Virgilio. É possibile fare anche altre scelte ma, a mio avviso, in modo   complicato. Si direbbe che Chrome favorisca l’uso di Google…

Internet Explorer

da completare…

Distinguere la pagina web dalla cornice del browser

Una prima difficoltà per il principiante è imparare a riconoscere la pagina web, visualizzata dal browser,  ed il browser stesso che di solito appare come una cornice, più o meno ricca di informazioni (barre, menù, pulsanti, ecc) ma anche completamente azzerabile. In alto a destra appaiono dei comandi di Windows. Attenzione: anche gli esperti a volte sono disorientati distinguere 2_rsLa pagina web può essere visualizzata a “Schermo intero“. In questo caso la cornice del browser scompare e tutto lo spazio viene lasciato alla pagina. Di solito questo effetto si ottiene premendo “F11“, uno dei tasti funzione che troviamo nella parte alta della tastiera. Per tornare alla “Visualizzazione normale” premere lo stesso nuovamente.

Pagine simili ma non uguali

Google Forefox_r

La iniziale di Firefox con versione personalizzata di Google. Negli USA Firefox utilizzerà di defaul il motore di ricerca Yahoo.

É assolutamente necessario tenere d’occhio e imparare a conoscere quella che desideriamo sia la nostra prima pagina, di solito del nostro motore di ricerca preferito. Google propone delle pagine apparentemente simili. Per capire bene cosa stiamo vedendo la cosa migliore è controllare l’indirizzo URL nella apposita barra. Alcuni esempi per Google:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Abilità di base, Browser e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...