Forum

neocreo-Round-Table-Discussion 2n2     neocreo-Round-Table-Discussion 2n2b

[da rivedere]

In questo articolo: Cosa sono i forum, Ambienti simili, Evoluzione, Visitare un forum, Argomenti, Partecipare, Gestione del forum, Fraintendimenti, flame ed emoticons, Quali sono i migliori forum in italiano? Alcuni esempi
Livello di difficoltà: seguire un forum è facile, partecipare un po’ meno ma è una esperienza consigliabile, creare un forum non è per chi muove i primi passi in Internet, piuttosto è meglio provare con un blog.

Cosa sono i forum?

Sono dei siti Internet in cui si svolgono delle discussioni organizzate, in genere su argomenti ben definiti. Sono nati assieme al web (anni ’90) come graduale evoluzione delle mailing list e dei newsgroup.
Mentre la posta elettronica, i News Group, il Web hanno una data di nascita e un padre, per i forum la cosa non risulta o forse non è molto significativa.

Partecipare a un forum è consigliabile per imparare a interagire con Internet. Creare un forum invece non è da tutti, , richiede competenze, esperienza e soprattutto un notevole impegno nella gestione.

Se la mail è un mezzo di comunicazione da uno a uno, i siti da uno a molti, i forum, come i NG, sono da molti a molti. In questo senso i forum si possono considerare strumenti pienamente interattivi come è previsto per il Web.2, concetto di cui si è cominciato a parlare intorno al 2004 (ben dopo la loro nascita).

Ambienti simili

Sotto il nome Gruppi sono accumunati vari strumenti. Google ad esempio considera “gruppi” delle mailing list che fanno capo a una bacheca (i messaggi sono consultabili anche su una pagina web). Spesso sono usati come semplici elenchi di indirizzi. Google li accumuna ai NewsGroup che non sono la stessa cosa. Qui una buone spiegazione di cosa sono i Gruppi Google: http://www.mariolino320.it/notizie/informatica/92-guida-a-google-gruppi

I NG, che possono apparire come un residuo dell’era pre-Internet, a differenza dei forum non sono ospitati su un singolo server, non sono di proprietà di qualcuno e in qualche modo sono uno strumento più neutrale.

Anche i Blog sono interattivi, tuttavia è nella loro natura la comunicazione da uno (o da pochi) a molti. É pur vero che spesso c’è la possibilità di commentare gli articoli, ma non sempre questa possibilità viene colta. I forum invece, che pure hanno un amministratore responsabile, senza la partecipazione degli utenti non hanno nemmeno senso.

Evoluzione

Nel tempo i forum si sono evoluti nella struttura, nelle interfacce, nella facilità di creazione, nella ricchezza di funzioni, passando da un linguaggio puramente testuale (nei NG addirittura puro testo, nei forum formattato) all’inclusione di immagini, audio e video ed alla interazione con i vari social network.

Sembra che attualmente i forum soffrano per la difficoltà ad essere fruiti dagli smartphone, lasciando il campo ad altri strumenti vagamente simili, offerti dai social network (gruppi e pagine su Facebook ad esempio), che non richiedono alcuno sforzo per la loro creazione, anche se il risultato tuttavia non è lo stesso: sui forum bisogna pur sempre fare la fatica di scrivere qualcosa di senso compiuto.

Non è chiaro se i forum siano in declino. Pare invece che in Giappone (2channel avrebbe raggiunto 2 milioni di messaggi al giorno! – fonte: http://en.wikipedia.org/wiki/2channel) ed in Cina abbiano un successo straordinario. Comunque la qualità di un forum non si misura solo dal numero dei partecipanti. Ce ne sono alcuni, con pochi frequentatori, che offrono una qualità elevatissima per la competenza degli iscritti e per il livello delle discussioni e, cosa che non guasta, per il clima di cortesia che li distingue.

Visitare un forum

Quasi sempre sono liberamente accessibili. Chiunque può seguire le discussioni, sia quelle in corso che quelle passate, almeno finché il sito non viene chiuso. Il visitatore abituale non iscritto è detto lurker.

I forum sono organizzati in modo abbastanza rigido ad albero. Nella pagina iniziale (HP) troveremo una serie di settori di discussione (sub forum o sezioni o stanze) e in ognuno delle ulteriori suddivisioni (sub sub forum).

Nel sito Forum Natura Mediterraneo per esempio le discussioni sulle api saranno in Animali / Insetti / Imenotteri, quelle sulle libellule in Animali / Insetti / Odonati e quelle sulle orchidee selvatiche in Piante / Orchedee.

FNM Orchidee

Frammento di pagina di FNM (1) da cui si vede che il sub forum Orchedee è nella sezione Piante (2) e che a sua volta contiene 3 sub forum (3). In orchedee sono stati aperte 6375 discussioni con 40342 messaggi (4). L’ultimo messaggio è del 12 marzo (oggi) e gli amministratori che seguono il settore orchidee sono 4 (5)

Di solito nel piè di pagina si trovano informazioni varie sul forum.

Linnea pdp

Nel piè di pagina dei Forum (questo è di Linnea)  troviamo dei dati statistici

Se un visitatore non sa dove andare a cercare notizie per esempio su quello che gli interessa, usando le parole chiave appropriate in un normale motore di ricerca, arriverà direttamente al posto giusto. È spesso girovagando nel web che si vengono a conoscere nuovi forum.

Argomenti

Ci sono una infinità di Forum in Internet dedicati ai più disparati argomenti.
Di seguito trovate alcuni suggerimenti.

Tuttavia non risultano siti che possano dare un quadro completo e aggiornato dei forum presenti ed attivi sul web, almeno di quelli in italiano.
Di seguito trovate alcuni suggerimenti.

Va considerato che molti forum sono connessi a qualcosa d’altro (siti, associazioni, enti, aziende, quotidiani, riviste, ecc. ). Per trovare un forum dedicato a qualche argomento forse il metodo più pratico è quello di cercare in un motore di ricerca: “Forum + argomento”.

Partecipare

Per partecipare attivamente alle discussioni o per aprirne una nuova occorre iscriversi (registrarsi e quindi accedere o fare il login).

Ci sono delle regole da rispettare sia del forum (magari diverse in ogni singola sezione) che generali (netiquette). Una prima regola invita presentarsi, almeno sommariamente. C’è poi una scheda da compilare (profilo) con i dati essenziali fra cui una propria identità (che sarà un soprannome) e magari una piccola immagine, detta avatar. É uso firmare i propri messaggi (post) in modo automatico con un motto, utile anche questo per farsi riconoscere nelle varie discussioni (threeds o topics).

Meglio evitare di porre una domanda che è già stata posta altre volte e che ha già ricevuto risposte   adeguate. Questo tipo di risposte spesso si trovano in un documento a domande e risposte che si chianama FAQ (Frequently Asked Question).

Comunque un nuovo utente, in genere inesperto, di solito viene accolto con molta cortesia ed aiutato a muovere i primi passi e qualche errore gli verrà sicuramente perdonato, a meno che non mostri un atteggiamento arrogante e insistente.

Esistono persone che purtroppo si divertono a disturbare i forum, come altri siti ad accesso pubblico, per puro divertimento. Sono detti Troll e in genere vengono espulsi (bannati) temporaneamente o definitivamente.

Gestione del forum

Ogni forum nasce da qualcuno che lo ha creato e che ha delle responsabilità su quello che si pubblica: detto amministratore. Curare un forum con centinaia di utenti al giorno non è affatto una cosa semplice. Ecco che l’amministratore si farà aiutare (delegando alcune funzioni) da altri esperti di sua fiducia nel seguire, aiutare, alimentare, ma se del caso censurare un messaggio (post). Questi aiutanti sono detti moderatori, a volte con vari ruoli e con la possibilità di intervenire di conseguenza. In genere i forum sono moderati dopo che l’utente ha pubblicato il suo messaggio. Esistono rari forum dove il messaggio non viene pubblicato se non è accettato dal moderatore. Questo metodo rallenta enormemente le discussioni.

Fraintendimenti, flame ed emoticons

Il ruolo del moderatore non è semplice perché a volte i suoi interventi non sono accettati come non sono accettate le risposte di altri utenti. Succede così che il tono della discussione si infiammi (flame), magari solo per qualche fraintendimento. Può succedere a tutti di innescare un flame, anche involontariamente. È buona norma, prima di inviare un post, rileggere con calma quello che si è scritto per evitare fraintendimenti.

Arnoud999-Right-or-wrong-3(1)                                       Arnoud999-Right-or-wrong-2

Per esempio è molto facile che una battuta scritta, che fatta a voce non susciterebbe alcuna reazione, possa assumere un significato offensivo e provocatorio. Per questo si usano molto le cosiddette faccine (emoticons) che assegnano al linguaggio scritto magari il tono scherzoso che nella conversazione parlata è dato dal tono della voce.

Quali sono i forum migliori in italiano?

Purtroppo non esiste una risposta oggettiva. Esistono delle classifiche, spesso poco aggiornate e relative solo a una piattaforma, che comunque possono servire a dare qualche idea.

Forum nel mondo

Quelli in lingua inglese che hanno superato il milione di messaggi: http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_Internet_forums

Alcuni esempi

Si avverte che non tutti i link in elenco sono controllati, in quanto ricavati da statistiche e  indicazioni varie. Il numero che segue indica il numero approssimativo degli iscritti alla data di questo post.

Tecnologia, informatica

Natura

Meteo

A supporto del software

Fotografia

Lettura, libri

Abbinati a quotidiani e riviste

Corriere della sera

La Stampa

Il Sole 24 ore

Finanza online

Altri vari

Forum al femminile

 Forum Calcio Balilla

 Salute

Approfondimenti

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Nuovi ambienti e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...